Altopiano-Tour-1

Altopiano Tour

Un percorso di 17 km adatto a tutta la famiglia, tra i campi coltivati e la fresca pineta di Clusone

Il tour inizia dal capolinea della Ciclabile della ValSeriana a Clusone, all’incrocio tra via Bono da Castione e via Sant’Alessandro.

Da questo punto, si svolta a sinistra e, prestando molta attenzione, si procede contromano verso il sottopassaggio. Una volta usciti, si entra nel centro storico: da piazza Paradiso si risale il paese tenendo la destra. Si procede in salita fino a giungere in piazza Baradello, per poi giungere all’incrocio con via Fogaccia, dove svoltando a destra si imbocca una discesa di circa 200m Da qui si costeggia il Palazzo Fogaccia fino all’incrocio successivo dove si svolta a sinistra e, in fondo alla via, ancora a sinistra. Si arriva poi a un attraversamento pedonale, da affrontare scendendo dalla bici. A questo punto si è fuori dal centro storico e si risale in sella alla bici. Da qui si prende la strada che conduce fino al cimitero, lo si costeggia e, una volta raggiunto lo stop, si svolta a sinistra per immettersi su una strada poco trafficata.

Percorriamo la strada per circa 1km mantenendo la sinistra e sempre dritto. Arrivati su uno sterrato si procede si svolta a sinistra e si costeggiano i campi su un percorso alberato, procedendo dritti fino ad arrivare al campo sportivo di Rovetta. Attraversiamo il parcheggio e all’intersezione con il provinciale, si sale sul marciapiede ciclopedonale diretti verso sud per 300m. Si svolta poi a destra e si procede dritto per 500m su un tratto prima asfaltato e poi sterrato fino al sottopasso.

Si pedala in direzione sud verso una piccola chiesa e, una volta passata sulla sinistra, si prende la pista ciclabile in discesa.

All’incrocio, dopo circa 200m, si continua dritto fino a raggiungere la strada, girando a destra e ancora direzione sud, prendendo poi la ciclabile prima di raggiungere l’incrocio: qui attraversiamo e procediamo verso sud per poi arrivare a un sottopassaggio sulla nostra destra.

Dopo averlo passato, si svolta a destra e si procede per 1,5km fino ad arrivare in località la Spessa, dove ci troveremo di fronte all’omonima pizzeria braceria. Da qui, tenendola alla nostra destra, imbocchiamo dopo 20m la strada in piano che ci farà immergere tra i campi.

Alla fine del rettilineo si gira a destra e si prosegue fino all’incrocio successivo, dove si girerà a sinistra, costeggiando poi i campi per 1km al termine di cui, dopo delle curve, si giunge a un incrocio in leggera salita.

Da questo punto si svolta a sinistra procedendo sulla Ciclovia della ValSeriana, verso Bergamo. Si supera la località Busgarina e il laghetto passando il ponte sulla destra per entrare nella pista da skiroll. Da qui si procede affrontando una salita di una 50ina di metri per poi scollinare e costeggiare l’area picnic e risaliamo fino ad arrivare al ponte sulla strada provinciale. Una volta attraversato, procedere in salita, poi in discesa per 1km.

Arrivati all’incrocio vicino al Parco Avventura, svoltiamo a sinistra e scendiamo fino al vecchio chiosco, che terremo sulla sinistra mentre ci transitiamo davanti procediamo per 300m sul rettilineo. All’incrocio si svolta a sinistra e si scende per 100m, dove in prossimità di un grande prato si svolta a destra. Una volta giunti alla Chiesetta dei Morti Vecchi si procede sempre dritto fino alla pista d’atletica dei Prati Mini, poi ancora dritto fino allo stop: qui si attraversa il provinciale sull’attraversamento pedonale alla nostra sinistra. Procediamo poi a sinistra e prendiamo nuovamente la ciclabile nella stessa direzione. Una volta terminata la ciclabile, procediamo a lato della strada per 100m e vicino al centro commerciale svoltiamo a destra. Da qui si costeggia il fabbricato tenendolo sulla sinistra e si procede sulla strada asfaltata. Quando si arriverà all’incrocio, si gira a sinistra e ci si troverà sul tratto finale della ciclabile della ValSeriana, da cui si continuerà in direzione Clusone seguendo le indicazioni presenti.

Si raggiunge così il capolinea della pista ciclabile, concludendo l’anello e il tour sull’altopiano.

 



Il tracciato si svolge per la maggior parte su asfalto, interrotto da brevi tratti di strada sterrata con fondo regolare.

Lunghezza: 17 km
Difficoltà: medio-facile
Durata: 2h
Dislivello: 250mt