San-Lucio-1_Matteo-Zanga

Escursione a San Lucio dal sentiero Zuccone

Descrizione: Dal parcheggio della pista di fondo in Località La Spessa, a fianco del secondo tornante della strada asfaltata per San Lucio parte il sentiero (cartello sentiero 508: Rif. San Lucio, Loc. Pianone, Pizzo Formico). Dopo una cinquantina di metri deviamo a destra prendendo un sentiero molto in pendenza con diversi tornanti (cartelli Zuccone – S. Lucio in legno e segni biancoverdi) che ci porta al Roccolo Zuccone (molto apprezzate da grandi e piccoli sono le caratteristiche sculture in legno da ammirare facendo attenzione perché molto delicate).
Superato questo incantevole luogo passiamo il Fienile Zuccone e, mantenendo la sinistra, sbuchiamo nell’ampio prato appena sotto il Rifugio San Lucio. La traccia del sentiero attraversa il prato e ci porta sulla terrazza panoramica del rifugio. Per il ritorno si consiglia il sentiero di salita o, in alternativa, la strada asfaltata che conduce al rifugio dalla Località La Spessa.

 

Curiosità: Una volta entrati nel bosco vicino al roccolo del Zuccone vi troverete in un luogo molto speciale, accolti da questa frase anche gli alberi hanno un’anima. Sarete circondati da diverse sculture lignee rappresentanti animali, persone impegnate in diverse attività e pensieri scolpiti nel legno come “La bellezza delle piante: i soli esseri in questo universo che non producono rumore ne rifiuti”.

 

Caratteristiche:

  • Punto di partenza: località La Spessa (via San Lucio)
  • Difficoltà: medio – escursionistico
  • Dislivello: 450m
  • Tempo di percorrenza: 1.30h (solo andata)
  • Note: sentiero molto ripido

Contatti

Località La Spessa (Via San Lucio)