Palazzo Fogaccia

Palazzo Fogaccia

Costruito per desiderio del conte Vittorio Maria Fogaccia, venne disegnato nel 1692 dall’architetto Giovanni Battista Quadrio di Milano, lo stesso che disegnò la Fabbrica del Duomo di Milano. Il Palazzo Fogaccia è stato realizzato dal 1693 al 1709 dall’impresa dei capomastri Gio.Maria e Antonio Trizzini di Lugano, con la direzione tecnica dell’architetto Lorenzo Bettera di Bergamo.

L’imponente costruzione divenne subito il segno della volontà di preminenza sociale e politica del casato Fogaccia, il cui motto era “Ni matarme ni spantarme” (né mi ammazzi, né mi spaventi).

 Curiosità: Il 23 ottobre 1910 il Ministero della Pubblica Istruzione dichiarò il Palazzo Fogaccia un’Opera di importante interesse artistico.

Indicazioni stradali: per arrivare al Palazzo Fogaccia, ti consigliamo di parcheggiare in Via Giovanni XXIII (vicino alla Basilica). Lasciata l’auto, svolta a destra per restare su Via Giovanni XXII. Gira, poi, a sinistra in Via Antonio Cifrondi ed infine prendi Via F. Fogaccia.

Contatti

Via F. Fogaccia, 1, 24023 Clusone BG, Italia